“Vogliamo nutrirci di cibo sano, vero, cresciuto al sole secondo i ritmi delle stagioni e nel rispetto della Terra che ci ospita”

Siamo una piccola realtà nata nel 2016 dalla voglia di coltivare il nostro cibo.

Nel 2021 i nostri campi hanno ottenuto la CERTIFICAZIONE BIO con ICEA > vedi certificato di conformità

Coltiviamo con metodo biologico ortaggi, frutta (mele, ribes e more), e erbe aromatiche, e realizziamo trasformati (succhi, confetture, verdure in vasetto) seguendo i ritmi di Madre Natura, senza l’utilizzo di alcuna sostanza di sintesi chimica, senza diserbanti, o altri prodotti nocivi.
Aiutiamo lo sviluppo delle nostre piante con tanto lavoro manuale, mezzi leggeri e poco impattanti, prodotti naturali, e seguendo modelli di coltivazione sviluppati nel market garden e nell’agroecologia. Tecniche straordinarie nelle quali ci stiamo poco a poco formando: crediamo nel lavoro fatto con dedizione, pazienza e curiosità. La Natura è una grande maestra, sempre, e i suoi insegnamenti vanno guadagnati con impegno, sapendo che non si finisce mai di imparare!

Dal 2021 inoltre, abbiamo iniziato ad allevare galline ovaiole e api.

Collaboriamo anche con altri produttori della zona, di cui ci fidiamo, per offrire ai nostri clienti una buona varietà di prodotti, garantendo una filiera trasparente e verificabile.

Offriamo prodotti secondo la disponibilità che la terra e le stagioni ci permettono di raccogliere: filiera corta e rispetto della stagionalità possono contribuire a rendere il nostro agire più sostenibile per il pianeta che ci ospita, e per la terra che ci è data in custodia dalle generazioni future

We are a small peasant reality, born in 2016 from the desire to grow our food.

In 2021 our fields obtained the ORGANIC CERTIFICATION with > see certificate of conformity

We grow organic vegetables, fruit (apples, currants and blackberries), and aromatic herbs, and we make processed products (juices, jams, vegetables in jars) following the rhythms of Mother Nature, without the use of any synthetic chemical substance, without herbicides, or other harmful products.

We help the development of our plants with lots of manual work, light and low impact tools, natural products, and following cultivation models developed in the market garden and in agroecology. Extraordinary techniques in which we are gradually developing: we believe in work done with dedication, patience and curiosity. Nature is a great teacher, always, and her teachings must be earned with commitment, knowing that you never stop learning!

Furthermore, since 2021, we have started to breed laying hens and bees.

We also collaborate with other producers in the area, whom we trust, to offer our customers a good variety of products, guaranteeing a transparent and verifiable supply chain.

We offer products according to the availability that the earth and the seasons allow us to collect: a short supply chain and respect for seasonality can contribute to making our actions more sustainable for the planet that hosts us, and for the earth that is given to us by generations future…

Siamo una piccola azienda agricola. Piccola nelle dimensioni… ma grande nelle idee!
“La Barberina” sono io, Martina. Una dei Barberini a dire il vero, perché è il soprannome di famiglia!
Questo è un progetto condiviso con mio marito Roberto, con cui abbiamo prima sognato, poi progettato, e infine realizzato tutto questo…

Al nostro fianco abbiamo avuto la fortuna di avere sempre persone che hanno creduto in noi, e ci hanno aiutati, in molti modi.
In natura tutto è basato sulla biodiversità: mettendo a fattore comune capacità diverse si crea l’equilibrio perfetto per lo sviluppo armonico e rigoglioso di tutti i viventi. Questo lo vediamo con i vegetali, e vale lo stesso per noi umani. Da soli possiamo fare molto, ma è insieme che possiamo arrivare a fare cose eccezionali!

Questo è un passaggio fondamentale per il nostro modo di lavorare: ci piace fare rete, tessere rapporti con persone con le quali crescere insieme, confrontarci con chi ne sa di più, sperimentare approcci diversi aprendo la mente a nuove prospettive.

Per questo collaboriamo con colleghi che come noi hanno un preciso modo di lavorare, ma anche con cooperative sociali che vedono nell’agricoltura una strada di emancipazione per soggetti socialmente deboli, e con gruppi di persone che credono che un mondo migliore si costruisca prima di tutto con le proprie azioni, e le scelte consapevoli: il Gruppo di Acquisto Solidale Ortazzo è il primo fra questi!

We are a small farm. Small in size… but big in ideas!

“La Barberina” is me, Martina. One of the Barberinis to tell the truth, because it is the family nickname!
This is a project shared with my husband Roberto, with whom we first dreamed, then designed, and finally realized all this …

By our side we have been fortunate to always have people who believed in us, and helped us, in many ways.
In nature, everything is based on biodiversity: by pooling different capacities, the perfect balance is created for the harmonious and luxuriant development of all living beings. We see this with plants, and the same goes for us humans. Alone we can do a lot, but together we can achieve exceptional things!

This is a fundamental step for the way we work. We like to network, build relationships with people with whom we can grow together, compare ourselves with those who know best, experiment with different approaches by opening our minds to new perspectives.
This is why we collaborate with colleagues who like us have a precise way of working. We also collaborate with social cooperatives who see agriculture as a path to emancipation for socially weak people. And above all we work with groups of people who believe that a better world is built first of all with their own actions, and conscious choices: the “Ortazzo” Solidarity Purchase Group is the first of these.

Tutto questo, prima che una azienda, è un progetto di vita. Perché ci nutre non solo nel corpo, ma soprattutto nello spirito.

“Coltivare il nostro cibo” non si riferisce solo al cibo per il corpo, per la pancia. Ma anche al cibo per la nostra mente. E al cibo per il nostro cuore.
Questo progetto infatti fa da base, da “terreno fertile”, a tante altre attività di cui siamo membri e promotori. Attività volte a COLTIVARE NOI STESSI come organismi a tutto tondo: mente, corpo e emozioni, proiettati verso la crescita personale.

L’ecosistema di cui ci sentiamo parte è straordinariamente sconfinato, complesso, intelligente: la materia di cui siamo fatti ne è solo una minima parte. Questo lavoro – fisico e interiore – è un insegnante duro, esigente, spesso severo. Ma è anche giusto, generoso e sorprendente, quando dopo le difficoltà il raccolto è abbondante…
Per questo, nello sviluppo del nostro progetto, abbiamo creato anche un luogo di accoglienza. Un agriturismo dove, oltre agli ospiti in cerca di “semplice” relax nelle bellezze di questa terra, vogliamo accogliere chi è interessato a vivere esperienze volte a sperimentare quanto noi stessi apprendiamo continuamente nel nostro percorso.

All this, before being a company, is a life project. Because it nourishes us not only in the body, but above all in the soul.

“Growing our own food” doesn’t just refer to food for the body, for the belly. But also to food for our mind. And to food for our heart.
In fact, this project is the basis, as a “fertile ground”, for many other activities of which we are members and promoters. Activities aimed at CULTIVATING OURSELVES as well-rounded organisms: mind, body and emotions, projected towards personal growth.

The ecosystem we feel part of is extraordinarily boundless, complex, intelligent: the material we are made of is only a small part of it.
This work – physical and internal – is a hard, demanding, often severe teacher. But it is also fair, generous and surprising, when after difficulties the harvest is abundant …
For this reason, in the development of our project, we have also created a welcoming place. A farmhouse where, in addition to guests looking for “simple” relaxation in the beauties of this land, we want to welcome those interested in living experiences aimed at experiencing what we ourselves continually learn along our path.